Prenota ora il tuo week-end a Saturnia Terme al miglior prezzo!

Cerca tra le migliori offerte disponibili per il tuo hotel alle Cascate del Mulino di Saturnia e concediti un week-end di puro relax nel cuore incontaminato della Maremma Toscana.

Scopri le migliori offerte per il tuo soggiorno a Saturnia Terme!

SHORT WEEK-END 2 NOTTI



Booking.com

LONG WEEK-END 3 NOTTI



Booking.com

COSA FARE UN WEEK-END A SATURNIA TERME

La Maremma offre spunti interessanti per una vacanza tra relax, benessere, natura e storia… tutto questo spostandosi solamente di pochi chilometri!

Durante il vostro week-end alle Cascate del Mulino potrete quindi sfruttare l’occasione e visitare i vicini borghi, sicuramente interessanti e meritevoli di una visita.

Concedetevi il lusso di un bagno rigenerante nelle piscine naturali, coccolati dalle calde acque termali ricche di intense proprietà benefiche, rilassatevi e lasciate che i problemi scivolino via…. godetevi ogni attimo e apprezzate le straordinarie caratteristiche di quest’acqua unica al mondo!

Dopo un bagno rilassante, perché non visitare i vicini borghi? A pochi chilometri troverete dei veri e propri gioielli medievali, piccoli tesori tutti da scoprire.

Partiamo da Saturnia, il paesino che dona il nome alle celebri terme, si tratta di un borgo sorto in epoca romana ed oggi uno splendido esempio di arte e storia antica, passeggiando tra le sue vie potrete incrociare gli antichi resti romani, colonne, cinta muraria e porta romana, non perdetevi la visita al Museo Archeologico, dove sono raccolti ed esposti tutti i reperti provenienti dalle vicine necropoli.

A pochissimi minuti da Saturnia, in direzione di Manciano, incontrerete Montemerano, uno dei “Borghi più Belli d’Italia”, il suo centro storico è unico, non lasciatevelo sfuggire! Tutti intorno alla Piazza del Castello sorgono gli edifici storici , risalenti al periodo medievale, qui tutto è antico e racconta una storia.. basta saperla ascoltare! Non perdetevi la Chiesa di San Giorgio, la cinta muraria e Piazza del Castello.

Proseguendo il vostro viaggio troverete il borgo di Manciano, ,la “spia della Maremma”, qui troverete il Cassero, con la sua torretta panoramica, assolutamente da non perdere, da lassù infatti lo sguardo potrà spaziare a 360° su tutta la Maremma, proseguite poi con la Chiesa di San Leonardo e la fontana di Piazza Garibaldi, realizzata in stile liberty.

Spostandovi un po’ verso l’interno troverete invece i borghi dell’Area del Tufo, con i paesini di Pitigliano, conosciuto anche come “la Piccola Gerusalemme”, Sorano e Sovana.

Pitigliano è certamente uno dei borghi più conosciuti, dalla strada che proviene da Manciano, in località Madonna delle Grazie, potrete ammirare il paese in tutta la sua bellezza, in particolar modo se vi arriverete di notte, Pitigliano è infatti interamente costruito su una rupe di tufo e di notte sembra essere sospeso nel nulla… A Pitigliano non perdete la visita al Ghetto Ebraico, con la Sinagoga e il Forno delle Azzime, proseguite poi con la Chiesa di San Rocco, la più antica, la Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo ed il Palazzo Orsini.

A pochi chilometri da Pitigliano, vi aspetta Sorano, borgo medievale di rara bellezza, tra le vie del suo centro storico potrete scoprire la Fortezza Orsini, il Masso Leopoldino, le antiche porte di accesso, ad esempio Porta dei Merli e Porta di Sopra e la Chiesa di San Nicola.

Infine, terminate la vostra escursione con il borgo di Sovana, antichissima cittadina di origine romana, nata con il nome di “Suana”. Anche Sovana è inserita nell’elenco dei “Borghi più Belli d’Italia”, è un vero gioiello, piccolo ma ricco di attrattive, dalla Piazza del Pretorio, dove sorgono il Palazzo Pretorio, il Palazzo dell’Archivio, la Loggia del capitano e la Chiesa di Santa Maria Maggiore, non perdete poi i ruderi della Rocca Aldobrandesca e il Duomo dei Santi Pietro e Paolo.

Buon viaggio!