Stabilimenti e Terme Libere in Campania

La Campania è la regione  del sud Italia che offre la più ampia possibilità di scelta quando si tratta di trattamenti termali curativi: i siti termali della regione nascono infatti, di solito, nella più remota antichità romana proprio come centri di risanamento dalle più svariate malattie, come quelle della pelle o delle ossa.

Chi è diretto alle Terme a scopo terapeutico non ha dunque che l’imbarazzo della scelta, inoltre, l’accesso agli impianti termali campani risulta decisamente più economico se confrontato con quello di altre regioni italiane.

Le località termali in Campania sono piuttosto numerose, circa una decina, ma “terme in Campania” è tuttavia pressoché sinonimo di “terme a Ischia”. La prestigiosa isola dell’arcipelago delle Flegree, infatti, non è solo meta di vacanze estive ma anche, da più di un secolo, di un sistematico flusso di visitatori termali, attratti qui dall’efficacia curativa di queste acque benefiche.

La maggior parte degli hotel di lusso di Ischia, solitamente con piscina affacciata sul mare, possiedono anche un impianto termale che viene messo a disposizione degli ospiti, che possono così scendere direttamente dalla proprio camera allo stabilimento.

Da non perdere assolutamente anche le odierne Terme di Pozzuoli, situate all’estremità del suggestivo Golfo di Napoli, sorgono sul sito delle antichissime Terme di Baia, la città di villeggiatura più in voga fra i personaggi
influenti di epoca romana.

Poeti e scrittori ci hanno tramandato il fascino della località più incantevole di tutto l’Impero Romano, collocata in posizione strategica fra l’antro di Cuma e il lago Averno, ritenuto, secondo alcune leggende locali, la porta di accesso
all’aldilà.

Terme Libere Campania

Stabilimenti e Terme Libere in Campania

Terme Libere in Campania

Le Fumarole

Le Fumarole dell’Isola di Ischia, sono sicuramente tra le terme libere più belle e particolari d’Italia. Originate da una sorgente profondissima – di origine vulcanica – occupano una porzione di spiaggia e sono veramente uniche nel loro genere. La sorgente ha una temperatura che può arrivare fino a 100°C e la stessa sabbia in alcuni punti è rovente – tanto da essere utilizzata molto spesso anche per la cottura di cibi ! – Proprio grazie all’elevata temperatura, la sabbia viene utilizzata come terapia per dolori reumatici ed articolari. Le acque sono calde, in alcuni punti estremamente calde e lo stesso vale per la sabbia, che in alcuni punti raggiunge temperature così elevate da poter essere utilizzata anche per alcune specifiche terapie, come ad esempio le sabbiature. 

terme Libere di Sorgeto

Le Terme Libere di Sorgeto, nell’Isola di Ischia, sono tra le più belle terme libere dell’isola, particolarmente amate dalla gente del posto e dai personaggi dello spettacolo che frequentano l’isola di Capri. Si tratta di una piscina naturale di acqua termale, affacciata direttamente dal mare, nella quale affluiscono le acque della sorgente termale vulcanica – alla sorgente 90°C – mescolate con le acque del mare, in un particolare intreccio di dolce e salato, freddo e caldo.

Torna su

Prenota vacanza termale

Prenota alle Terme di Saturnia

Prenota alle Terme di Saturnia