Agnano Terme

Le terme di Agnano si trovano nell’omonima località campana che prende il nome del cratere vulcanico spento che fa parte del comprensorio dei Campi Flegrei. E’ attualmente uno dei municipi inseriti nell’Area metropolitana di Napoli, dal cui centro storico dista solamente una decina di chilometri circa.
E’ una delle località affacciate sulla bellissima Baia di Pozzuoli: Agnano si trova a meno di un chilometri dalla costa, dove si trova la località di Bagnoli. La città di Pozzuoli dista da Agnano circa una decina di chilometri.

Il legame tra il paese di Agnano e le terme ha origini antiche. Le terme di Agnano sono in assoluto fra le più antiche in Italia: le più remote testimonianze archeologiche dello sfruttamento delle acque in questo luogo risalgono infatti al periodo ellenistico, in un lasso temporale collocato fra il IV ed il III secolo a.c.

A questo periodo risalgono, anche, le rovine di strutture termali che si trovano nella Conca di Agnano, sul versante meridionale del lago.
Ancora in epoca pre-romana (III-II secolo a.C.) è stata scavata una cavità ipogea artificiale, denominata Grotta del Cane, che mostra come già all’epoca gli abitanti del posto avessero tentato di intercettare una vena di acqua sotterranea per l’utilizzo a scopi termali.
All’epoca romana, e precisamente al principato dell’imperatore Adriano (117-138), risale invece il successivo complesso termale, costruito su diversi terrazzamenti sulle pendici del Monte Spina.

prenota ora

Stabilimento 

Il parco benessere e piscine termali di Agnano si trova presso la conca di Agnano il più vasto bacino termale d’Italia, infatti, sono ben 75 le sorgenti di varia natura che sgorgano dal sottosuolo di questa terra. Lo stabilimento offre ai suoi ospiti, tutti i confort e i benefit del termalismo moderno: 4 piscine di acqua calda, un centro benessere e Spa e un Centro di cura.
Il trattamento più prestigioso delle Terme di Agnano è rappresentato dalle saune a calore secco naturale, e viene effettuato nelle cosiddette Stufe di San Germano, dal nome del Vescovo di Capua che riuscì a guarire grazie a questa cura da una forte artrite.
Le stufe di Agnano sono suggestive e antichissime grotte scavate nel tufo alimentate da soffioni boraciferi ricchi di idrogeno, solfuro e minerali che generano calore secco ad una temperatura compresa fra 40 e 70 gradi.
Le Stufe di Agnano sono l’unico esempio in Italia di sauna a calore secco naturale, ed uno dei pochissimi nel mondo: il particolare micro-clima da cui scaturiscono è infatti legato al fenomeno dei soffioni vulcanici proprio dei Campi Flegrei.
Anche la fango-balneoterapia è un altro trattamento benessere curativo molto consigliata se si visitano le Terme ad Agnano, grazie all’associazione fra i famosi fanghi termali qui prodotti e le sue acque medicamentose.
Dalla commistione fra una componente solida inorganica, ricca di silice, e l’acqua ipertermale di Agnano, matura un fango di colore grigio-verdastro, ad elevata plasticità, classificato come salso-solfato-ferruginoso.
Il fango di Agnano si contraddistingue anche per la forte componente organica fosfo-lipidica, particolarmente importante per l’efficacia della sua azione terapeutica.

Le acque:

Le Terme di Agnano sono alimentate da acque classificate come sulfureo-salso-bicarbonato-terroso-alcalino, e sono anche ricche di iodio, bromo e calcio.

Gli effetti  benefici delle acque:
Il principale effetto della terapia crenoterapica con queste acque è l’azione anti-infimmatoria che si protrae per diversi mesi.
Gli altri effetti tipici delle acque termali di Agnano sono la stimolazione del sistema immunitario, l’azione antisettica, quelle anti-edemigena, anti-fibrotica e di regolazione endocrina.
Le acque di Agnano vengono utilizzate per curare affezioni ginecologiche, respiratorie, artro-reumatiche e contro i disturbi di natura otorino-laringoiatrica.

Come arrivare a Agnano Terme

In quanto compreso oggi all’interno del Comune di Napoli, il municipio di Agnano è facilmente raggiungibile utilizzando tutti i mezzi che collegano con la città partenopea, ossia auto, traghetto, aereo, treno e bus.

Una volta giunti nella bella Napoli, si raggiunge Agnano, in auto, grazie all’apposita uscita ella Tangenziale che serve il quartiere termale, oppure in bus, usando le linee urbane C2, C5 e C6.

Anche in treno si può arrivare nei pressi delle Terme usando l’apposita stazione della Ferrovia Cumana scendendo alla stazione Bagnoli-Agnano. Importante però ricordare che la stazione dista alcuni chilometri da Agnano, quindi è necessario prendere un taxi per raggiungere effettivamente le terme.

Info e Suggerimenti

Lo stabilimento termale di Boario è costituito da un impianto che crea un perfetto equilibrio fra il termalismo legato alle attività curative e quello legato al benessere.

Le Terme di Boario sono famosa anche per la loro particolare collocazione in alta montagna a poca distanza da alcune delle più famose piste per lo sci dell’intero arco alpino lombardo. Un altro elemento unico di questo centro benessere è la presenza della celeberrima acqua termale (Acqua Boario) che viene imbottigliata e commercializzata in tutta Italia.

Block "terme-in-campania-2" not found