Stabilimenti e Terme Libere in Friuli Venezia Giulia

Il Friuli Venezia Giulia è la regione più occidentale del nord Italia, una valle montuosa dove la natura selvaggia la fa da padrone, ma non solo.

Anche il termalismo è un attività sta crescendo e acquisendo un valore economico e turistico molto importante per questa piccola regione.

Scegliere il Friuli come meta termale significa fare un viaggio tra terra e mare, in pochi chilometri si passa dalle favolose coste delle spiagge del Mar Adriatico che bagna Lignano Sabbiadoro e Grado al panorama suggestivo offerto dalle cime alpine del Carso presso Arta. In Friuli Venezia Giulia mare, montagna e terme si fondono insieme e danno vita a una meta di viaggio unica nella nostra penisola.

Sono tre le località termali presenti in questa favolosa regione: le terme di Arta, quelle di Lignano Sabbiadoro e Grado.

Quest’ultime sono le più particolari in quanto si affacciano sulla laguna bagnata dall’alto dal Mar Adriatico e rappresentano senza ombra di dubbio la meta termale più rinomata e famosa della regione.

Anche la bellissima Lignano Sabbiadoro è un altro punto termale di grande prestigio per il Friuli, più conosciuta come località balneare, la struttura termale di Lignano dista solo quindici chilometri via mare.

Per quanto riguarda Arta Terme, invece, è una meta consigliata soprattutto per i viaggiatori di passaggio in Friuli Venezia Giulia e che sono diretti in Austria o in Slovenia o anche per chi vuole tentare la bellissima e suggestiva scalata delle Alpi Carniche dalla quale può gustare i più bei panorami di tutto la zona.