Terme di Bagni di Masino

Le Terme dei Bagni di Masino, si trovano in una frazione del Comune di Val Masino nella provincia lombarda di Sondrio. Il Comune prende il nome dall’omonima valle alpina che la ospita, appollaiato in quota all’altitudine di quasi ottocento metri sopra il livello del mare.
La Val Masino è una valle laterale della ben più nota località della Valtellina, e il paesino omonimo, che conta poco meno di un migliaio di abitanti, i quali si moltiplicano rapidamente nei periodi di alta stagione turistica. Le Terme dei Bagni di Masino sono collocate solo qualche chilometro a monte rispetto all’abitato principale ed al Municipio del paesino montano.
Le Terme distano poco meno di una quarantina di chilometri dal capoluogo di provincia, mentre sono molto più vicine al confine svizzero, in corrispondenza della cima del Piz Badile, ed alla Val Chiavenna, entrambi distanti circa cinque chilometri.



Booking.com

Info e Suggerimenti

La popolarità delle terme di Bagni del Masino si consolida già a partire dal Quattrocento, quando le sue acque benefiche furono utilizzate per immergersi a scopo curativo. Anticamente, queste fonti termali venivano chiamate “il bagno delle signore”, a sottolineare la straordinaria efficacia curativa di questi bagni sulle patologie legate all’apparato genitale femminile, che portava a immergersi qui anche donne affette da infertilità, che ritenevano per superstizione di poter essere sanate in questo modo.
Soltanto nel Seicento viene costruito il primo rudimentale riparo per tutti quelli che accorrevano in Val Masino ad immergersi nelle sue acque medicamentose; si trattava all’inizio solo di una semplice serie di capanne, ampliate nel tempo fino a divenire un primitivo complesso termale.
Nel 2009, il moderno complesso termale che comprende l’hotel è stato costruito nuovo di zecca proprio riutilizzando l’antico edificio di origine seicentesca, del quale ha conservato intatte le atmosfere ed i materiali.

Stabilimenti e Terme Libere in Lombardia