Terme di Trescore

Le Terme di Trescore sono una splendida località termale situata a pochi chilometri da Bergamo e immersa nel verde della Val Cavallina, una delle più belle valli bergamasche. La zona di Trescore Terme è ricca di storia, cultura e natura: dai vicini laghi di Endine e Iseo, ai tipici borghi medievali, sino ai meravigliosi affreschi di Lorenzo Lotto nella Cappella Suardi di Trescore Balneario, perfettamente conservati e meta di visite da tutto il mondo. La cittadina è il centro della vita commerciale della Valle e ospita ogni anno un ricco calendario di eventi, il più importante dei quali è la “Festa dell’Uva e dell’Agricoltura Bergamasca”, che si svolge ogni anno nel mese di Settembre e culmina con la tradizionale sfilata di carri allegorici.

Offerte Terme di Trescore

Booking.com

Proprietà delle acque Terme di Trescore

L’acqua delle Terme di Trescore ha un’altissima concentrazione di gas idrogeno solforato e altri composti sulfurei, infatti, viene classificata, insieme a poche altre in Italia,  sotto la denominazione “ acqua sulfurea forte”. Questa caratteristica la rende ideale per il trattamento di numerose e diffuse patologie croniche che colpiscono le vie respiratorie, l’orecchio e la pelle. Esercita, infatti, un’azione anticatarrale e fluidificante sulle mucose, antinfiammatoria, e stimolante la circolazione capillare; poiché stimola le difese immunitarie di prima linea, è anche ideale come forma di prevenzione per raffreddori e influenze.
Trescore Terme, inoltre, è nota per il suo benefico fango termale estratto da una cava vicina alla falda di acqua sulfurea che, fin dall’origine, lo arricchisce di benefiche sostanze, rende Trescore luogo ideale per trattare anche reumatismi extra-articolari e forme artrosiche sia localizzate che diffuse.
La lavorazione di questo prodotto è totalmente naturale e non meccanizzata, infatti, richiede un lavoro lungo ed impegnativo, a garanzia però di una indiscutibile qualità.

Stabilimento termale Terme di Trescore

Lo stabilimento di Trescore Terme offre varie tipologie di trattamenti svolti che si caratterizzano per una scelta innovativa e in controtendenza rispetto ai trend termali attuali: il centro di cure termali punta a sviluppare tutte le nuove attività in un ambito esclusivamente medico-sanitario, con un occhio particolare ai settori della prevenzione e dell’educazione sanitaria.

L’attività delle Terme di Trescore è organizzata in Centri Specialistici:

  • Centro per la cura della sinusite,
  • Centro per la cura della sordità rinogena,
  • Centro di pneumologia,
  • Centro di riabilitazione in ambito termale,
  • Centro di dermatologia,
  • Centro per la cura delle gambe e
  • Centro di medicina estetica termale.

Le Principali patologie trattate sono quelle legate all’e vie respiratorie come sinusiti, bronchiti, raffreddori frequenti, faringiti e laringiti, ma anche patologie di origini differenti come artrosi, otiti e psoriasi.
Le Terme di Trescore sono convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale per terapie di tipo inalatorio, insufflazioni endotimpaniche e politzer, ventilazioni polmonari, bagni e fanghi.
E’ possibile inoltre avvalersi di ulteriori prestazioni e visite specialistiche come ad esempio l’esame audiometrico e impedenzometrico, l’idrocolonterapia, esami ematochimici, il test per le intolleranze alimentari, la calorimetria indiretta, la bioimpedenzometria e la plicometria.

Prezzi ed orari Terme di Trescore

Orari ingresso Centro termale di Trescore:

Aperto dall’11 Febbraio all’11 Maggio:

Lunedì-Venerdì: 8.00-18.30
Sabato: 8.00-14.00
Dal 13 Maggio al 26 Ottobre:

Lunedì-Venerdì: 7.15-18.30
Sabato: 7.15-14.00
Dal 28 Ottobre al 7 Dicembre:

Lunedì-Venerdì: 8.00-18.30
Sabato: 8.00-14.00

Mappa e come arrivare alle Terme di Trescore

Arrivare alle Terme di Trescore è piuttosto semplice sia per chi intende raggiungere la località con la propria automobile sia per chi si avvale del servizio di trasporti pubblici.
In auto arrivando da Bergamo è sufficiente percorrere la strada statale n. 42 in direzione Lovere per circa 12 chilometri che giunge proprio a Trescore Balenario.

Da Milano si percorre, invece, la tangenziale Est in direzione Lecco/Venezia, per poi imboccare l’A4 fino all’uscita di Bergamo e seguire poi la strada per Lovere.

Per chi arriva dalla zona di Brescia-Venezia, deve percorrere l’A4 in direzione Milano/Torino uscendo a Grumello-Telgate. A quel punto basta proseguire in direzione Grumello del Monte/Trescore/Sarnico.

Per coloro che eventualmente preferiscano utilizzare i mezzi pubblici, il treno più comodo per raggiungere Trescore Balneario è l’R1, mentre, per chi dovesse scegliere il bus, la linea da utilizzare è la C.

Pippo
PippoTripadvisor
Leggi Tutto
Siamo stati alle Terme  di Trescore in Lombardia, già un paio di volte e in tutte e due le occasioni ne sono rimasto entusiasta. Lo stabilimento termale di Salice è veramente bello così come la città di Salice all'interno della quale è presente un grande parco immerso nel verde dove rilassarsi. Sempre all’interno del parco c’è un locale fantastico all'aperto per ballare con le migliori orchestre di liscio. Complimenti ai gestori veramente ci torneremo ancora!!
Igor
IgorTripadvisor
Leggi Tutto
Quando abbiamo bisogno di relax, con la mia compagna andiamo sempre alle Terme di Trescore. Come sempre ambiente e personale accogliente. Lo consiglio vivamente!
Federica
FedericaTripadvisor
Leggi Tutto
Già scoperte dagli antichi Romani, che si sa amavano le cure termali, decaddero proprio con la caduta dell'impero. A Trescore Terme natura e cultura la fanno da padrone, la cittadina lombarda è ricca di affreschi di Lorenzo Lotto nella Cappella Suardi meravigliosi, vale il viaggio solo per visitarla. Per quanto riguarda lo stabilimento invece, è pressoché unico bello, pulito, staff e servizi efficienti ed efficaci, non si può chiedere di più.
Matilde
MatildeTripadvisor
Leggi Tutto
Acquistato buono per tre, ci siamo recati alla zona benessere delle Terme di Trescore senza eccessive aspettative, invece, la piscina è veramente ben fatta e piacevole, più "scontate" stanza del sale che rimane comunque un'esperienza unica nel suo genere, bagno turco e sauna confortevoli pulite e rilassanti.
Anna
AnnaTripadvisor
Leggi Tutto
Sono stata per la prima volta al centro di cura e benessere di Trescore Terme, l’accoglienza è stata da subito molto calorosa, mi sono state fornite spiegazioni precise e consigli chiari e utili che hanno reso la prima visita piacevole e rilassante. La gestione del flusso di utenti potrebbe migliorare nel pomeriggio, per favorire il comfort nelle aree più costrette (sali e vapori), nonostante ciò la bellezza del posto e la cura dei dettagli rendono questo centro termale un vero e proprio spettacolo per i sensi. Sicuramente questa è stata solo la prima esperienza di tante!
Precedente
Successivo

Informazioni utili e suggerimenti

Le prime notizie storiche relative alle acque termali di Miradolo risalgono al X secolo, quando la zona, all’epoca chiamata “Saline”, era caratterizzata dalla presenza di numerose fonti di acqua salata che venivano utilizzate appunto per ricavarene il sale, elemento che all’epoca aveva un grande valore economico oltre che di utilità.
La notorietà di queste acque e della zona di Miradolo la si deve invece a un riconoscimento ufficiale avvenuto nel 1511 da parte del Re Luigi XII di Francia durante il periodo dell’occupazione francese dello stato di Milano.
Per tutto il corso del 1600 e del 1700 l’acqua salina di Miradolo venne sfruttata dai locali che ne esaltavano le molteplici proprietà curative, così che fu definita dai medici dell’epoca come “internamente antisettica, corroborante, disostruente, esternamente efficace nelle ulcere e in diversi mali cutanei”.

Immagini Terme di Trescore

Stabilimenti e Terme Libere in Lombardia

Torna su