Terme di Vallio

Vallio Terme è un minuscolo paesino montano di poco più di mille abitanti, situato nella bellissima provincia di Brescia. Anche se si trova a soli quattrocento metri di quota, si colloca tuttavia in un comprensorio montano, infatti, Vallio paese è compreso all’interno della Comunità Montana della Val di Sabbia.
La località termale di Vallio è inserito nella cornice paesaggistica della vallata del fiume Vrenda e dista meno di una decina di kilometri da Salò, sulle rive del lago di Garda, e una ventina da Brescia, il capoluogo di provincia.

Prenota ora

Stabilimento Termale:

Lo stabilimento delle Terme Vallio è detto “Castello” ed è l’impianto che utilizza, a scopi curativi e benessere, le acque benefiche delle terme di Vallio.
La sua caratteristica principale è rappresentata dal tipico ambiente naturale montano in cui lo stabilimento termale si colloca. Gli impianti termali dello stabilimento termale di Castello sono, infatti, collocati nell’ambito di un vastissimo parco di circa 40.000 mq, una vasta pineta ed un giardino all’inglese, in cui si respira un’atmosfera riposante che unito gli effetti dei trattamenti proposti, offrono un relax unico.

I trattamenti
I trattamenti proposti dallo stabilimento Castello delle Terme di Vallio sono indirizzati prevalentemente a quanti vengono in questa località a scopi curativi.
Le principali specializzazioni di questo stabilimento termale sono:

  • cure idropiniche
  • cure inalatorie (inalazioni, aerosol, doccia micronizzata)

Presso l’annesso Centro Oasi Benessere di Estetica Termale, tuttavia, è anche possibile fruire di trattamenti tipici di ogni moderno centro benessere, come:

  • massaggio rilassante
  • massaggio tibetano
  • massaggio drenante
  • massaggio al cioccolato o alla lavanda
  • riflessologia plantare
  • trattamenti viso (nutriente, addolcente, illuminante, dermo-purificante)
  • maschera al caviale

I servizi
I principali servizi offerti a chi si vuole curare con le acque termali dello stabilimento termale di Vallio sono:

  • imbottigliamento dell’acqua da bere, con consegna anche a domicilio
    convenzione con ostello o b&b nelle immediate vicinanze dello stabilimento
  • possibilità di affitto con catering per matrimoni e cerimonie, e per
  • meeting e convention

Le acque

L’acqua delle Terme di Vallio è di tipo oligominerale bicarbonato-alcalino e sgorga dalla Fonte Castello (da cui prende il nome lo stabilimento) ed è famosa soprattutto per essere buona per bere. L’acqua benefica di Vallino è impiegata per la cura idropinica, che utilizza le acque benefiche come bibita, e per questo motivo sono diventate famose in tutta Italia, imbottigliate e commercializzate con il marchio dell’acqua Castello.
Grazie alle sue proprietà digestive, decongestionanti, anti-spastiche e depurative cura disturbi gastrointestinali, epatici, renali e urinari. Sotto forma di aereosol è molto efficace anche per la cura delle vie respiratorie.
L’acqua Castello delle Terme di Vallio è indicata nelle diete povere di sodio per la bassissima presenza di questa sostanza.

Come arrivare a Vallio Terme

Il mezzo più indicato per raggiungere la località di Vallio Terme è l’automobile.

Se si arriva dalla direzione di Milano e di Venezia, in auto, si arriva alle Terme di Vallio percorrendo l’Autostrada A4 detta anche strada dei Laghi, e successivamente è necessario uscire allo svincolo di Brescia Centro per immettersi poi sulla Statale Gardesana occidentale, fino a Salò, da dove infine si prende la Provinciale 51.
Se si arriva dall’Austria e da Bolzano, invece, si può percorrere l’Autostrada del Brennero fino allo svincolo ”Lago di Garda nord”, da dove si costeggia tutto il lato occidentale del Garda attraversando note località di vacanza come Riva del Garda, Limone Garda, e Gardone fino a Salò, da dove infine si devia in salita verso Vallio.

Info e suggerimenti

 L’acqua termale della Fonte Castello di Vallio Terme è famosa per la sua proprietà oligominerale, ma, la sua fama a origini molto più antiche, infatti, l’utilizzo di quest’acqua benefica da parte delle popolazioni dei dintorni è iniziata sin da tempi remoti nonostante la storia delle attuali terme di Vallio è una delle più recenti in assoluto.

Lo sfruttamento a livello di stabilimenti termale di queste acque, con l’inizio della somministrazione sotto forma di cura idropinica, risale soltanto al 1955.

Stabilimenti e Terme Libere in Lombardia