Terme Libere di Bormio, Vasche di Leonardo

Bormio è una delle destinazioni di montagna più famose, ma forse non molti sanno che è anche particolarmente ricca di sorgenti termali. A Bormio si trovano sia le celebri ed eleganti terme – Bagni Vecchi e Bagni Nuovi – ma anche le suggestive e bellissime terme libere “Vasche di San Leonardo”, splendide terme libere.

Le acque termali di Bormio sono solfato-alcaline-terrose-minerali-radioattive, ad una temperatura compresa tra i 38 e i 41°C, sono particolarmente indicate nel trattamento di varie patologie, come ad esempio riniti, faringiti, bronchiti e malattie reumatiche.

Le Terme Libere di Bormio sono anche chiamate Vasche di Leonardo, fu proprio Leonardo da Vinci per primo a parlare di queste acque e di questa località termale nel suo Codice Atlantico. Leonardo da Vinci venne infatti inviato in quest’area dal Duca di Milano Ludovico il Moro, per un sopralluogo durante uno studio idraulico del bacino dell’Adda.

Stabilimento Termale:

La cittadina di Bormio ospita alcuni importanti parchi termali : Bormio Terme Spa, QC Terme Nuove e QC Terme Vecchie.

Terme libere :

Le Terme Libere di Bormio, le Vasche di Leonardo, si trovano fuori dalla cittadina di Bormio, lungo la strada che conduce a Livigno, lasciata la macchina nell’area di sosta, si procede poi a piedi lungo un piccolo sentiero nel bosco, costeggiando il torrente, fino ad arrivare alle vasche naturali.

La vista è davvero particolare, una vasca di acqua azzurra immersa nel verde del bosco, un’atmosfera unica e intima – la vasca non è infatti molto grande – e raccoglie l’acqua della sorgente prima che si riversi nel torrente Braulio.

Proprietà delle acque:

Effetti benefici sugli apparati respiratorio, digerente, genitale, locomotore, effetti benefici sulla pelle e per disturbi reumatici

Composizione delle acque:

solfato, alcaline, terrose, minerali, radioattive

Temperatura delle acque:

La temperatura alla sorgente è compresa tra i 38 e i 41°C.

Come arrivare

Pozza di Leonardo – 23038 Valdidentro SO

Oltrepassato Bormio, si prosegue in direzione Passo dello Stelvio, si svolta verso Livigno e superata la stazione sciistica si prende un sentiero (percorribile esclusivamente a piedi), si costeggia il torrente e si prosegue lungo una passerella fino ad arrivare alla Pozza di Leonardo.

Info e Suggerimenti

La Pozza di Laonardo sono facilmente raggiungibili a piedi con un breve percorso che attraversa il bosco, è quindi consigliabile un abbigliamento sportivo e scarpe comode. Questo luogo è di una bellezza mozzafiato, portate con voi una macchina fotografica e immortalate questo piccolo angolo di paradiso!

Stabilimenti e Terme Libere in Lombardia