Terme di San Saturnino

Le terme di Benetutti si trovano nella zona termale di San Saturnino, alle pendici dell’altopiano del Goceano, in provincia di Sassari nella bellissima Sardegna.
La presenza sia delle fonti termali, conosciute fin dall’antichità, che dei beni storici e archeologici fanno del paese un’interessante meta turistica e culturale.
L’area termale ospita tre stabilimenti privati e varie sorgenti naturali in cui è possibile immergersi liberamente. Il parco termale di San Saturnino Terme di Benetutti e uno dei centri più importanti e storici dell’intera isola.

Benetutti è un paese di antichissime origini come testimoniano alcuni ritrovamenti di età nuragica e romana, scoperti nelle varie zone del territorio. Sono state, infatti, ritrovate varie tombe dei giganti, domus de janas e alcune costruzioni risalenti all’età neolitica.
La permanenza dei romani in questi luoghi è stata accertata, invece, grazie al ritrovamento di un’antica vasca termale e di frammenti di colonne con delle iscrizioni in latino, tutt’oggi custoditi all’interno dello stabilimento termale di San Saturnino.
E furono proprio i romani, sfruttando l’azione benefica delle “Aquae Lesitanae”, a trasformare questo territorio in un’importante stazione termale nota ai tempi come “Lesa”.
Le fonti utilizzate erano un centinaio e secondo la tradizione popolare ciascuna polla d’acqua aveva specifiche proprietà terapeutiche.

Offerte Terme di San Saturnino a Benetutti

Booking.com

Proprietà delle acque Terme di San Saturnino

Le sorgenti di acqua termale che sgorgano a temperature variabili dai 34 ai 43 gradi e vengono, in parte sfruttate dagli stabilimenti, e in parte sono di libero accesso.
La composizione delle acque ipertermali di San Saturnino (41-43°C) è di tipo solfurea, salso-bromo-iodica ed è indicata nelle cure delle malattia della pelle, reumatiche, osteoarticolari e nei disturbi del sistema circolatorio, nonchè nella cura di malattie respiratorie.

Stabilimento Terme di San Saturnino

Ubicate a Benetutti in provincia di Sassari, le Terme San Saturnino rappresentano un vero e proprio paradiso terrestre per chiunque voglia rilassarsi, rigenerarsi e prendersi cura della propria persona in maniera del tutto naturale. Il complesso alberghiero-termale, dotato di acque solfuree salso-bromo-iodiche, offre la possibilità di soggiornare in confortevoli camere con frigobar e di sottoporsi a cure inalatorie con aerosol e sedute di balneoterapia (anche con idromassaggio).

Le Terme San Saturnino, sono le più antiche di tutta la Sardegna. Durante la dominazione romana i conquistatori decisero di stabilirsi in questa zona proprio per la presenza delle sorgenti termali di San Saturnino. Sfruttando le “Aquae Lesitanae”, i romani inaugurarono di fatto una stazione termale che divenne particolarmente frequentata, come testimoniato da Claudio Tolomeo.
Sulla cima del colle, dove sono ubicati i bagni, sorge la chiesetta di S. Saturnino, che si trova sopra i resti di una precedente costruzione nuragica.
Le fonti erano oltre 100, e secondo antiche credenze popolari, accanto a ciascuna di esse era sistemata una pietra sulla quale era inciso il nome della malattia o della parte anatomica che quelle acque potevano guarire, come per esempio “fonti di Anzu de sa valle” o “fonti di Anzu de sos nervios”.

I trattamenti

I trattamenti termali delle Terme di Saturnino a Benetutti risultano avere un’elevata efficacia terapeutica, essendo queste acque tra le poche in Europa a venir somministrate al naturale, senza subire alcun trattamento fisico o chimico prima della loro assunzione.
Cure con balneoterapia:
Artrosi – Lomboartrosi – Discoartrosi – Reumatismi – Esiti di Artrite – Esiti di fratture e distorsioni – Affezioni muscolari – Sciatica – Riabilitazione motoria- Dermatiti – Rigenerazione cellulare.
Cure Inalatorie:
Bronchiti croniche – Bronchiti asmatiche – Enfisema polmonare – Asma – Riniti – Sinusiti- Faringiti.

Prezzi ed orari Terme di San Saturnino

Orari & Listino prezzi Terme di San Saturnino a Benetutti:

Lunedì – Venerdì 9:00 – 18:00
Sabato – Domenica Chiuso

Per ulteriori info rivolgersi al TERME SAN SATURNINO Zona S. Saturnino, 1 07010, Benetutti (SS)

Telefono +39 079 791081
E-mail termesansaturnino@tiscali.it oppure visita il sito www.termesaturnino.it

Mappa e come arrivare alle Terme di San Saturnino

L’auto è il mezzo di trasporto più indicato per raggiungere le Terme di Saturnino nella frazione di Benetutti

In auto:

  • Da Cagliari e da Oristano: SS 131 in direzione Oristano, proseguire poi per Macomer, Birori e Silanus fino ad arrivare a Benetutti.
  • Da Sassari: SS 128 in direzione Ozieri sino ad arrivare a Benetutti.
  • Da Nuoro: prima si percorre la SS 389 e poi le SP 41 e 22 sino ad arrivare a Benetutti.

In alternativa è comunque possibile raggiungere questa località anche con i mezzi pubblici:

  • In autobus: dalla stazione ferroviaria di Ozieri-Chilivani prendere l’autobus per Benetutti.
  • In aereo: Aeroporto più vicino “Fertilia di Alghero” (111 Km).
Manola
ManolaTripadvisor
Leggi Tutto
Le terme di San Saturnino nella frazione di Benetutti nella superba Sardegna è stata la meta del mio ultimo viaggio. Una Spa meravigliosa, elegante, sofisticata, confortevole, in cui godersi dei massaggi che ti rimettono letteralmente al mondo! Un piccolo angolo di paradiso in un'isola in questa isola stupenda! Che meraviglia!!!!! Consiglio a tutti di provarle!
Claudio
ClaudioTripadvisor
Leggi Tutto
Le terme di Benetutti sono qualcosa di unico. Lo stabilimento di San Saturnino è veramente incredibile, piena di aree relax e con trattamenti che vanno dall'idromassaggio a percorsi bellezza che appagano tutto il corpo, è il luogo giusto dove rilassarsi e lasciarsi coccolare. La consiglio a tutti
Sara
SaraTripadvisor
Leggi Tutto
Sono stata qui con il mio ragazzo un pomeriggio intero, abbiamo fatto tutti i percorsi benessere insieme, ci siamo rilassati, abbiamo fatto la pennichella e poi abbiamo preso il sole. Tutto tenuto bene, personale gentile e disponibile. Le piscine sono stupende le migliori mai provate! Ottimo anche il rapporto qualità prezzo!
Precedente
Successivo

Informazioni utili e suggerimenti

In tutta la zona si possono ammirare bellezze naturalistiche, archeologiche e culturali come le Foreste Demaniali di Burgos, Anela e Bultei, “Sa Fraigada”, “Su Tassu”, Monte Pisanu, insediamenti prenuragici, nuragici e medievali.
In questi luoghi ancora incontaminati è possibile fare interessanti escursioni a piedi o in bicicletta durante tutto l’anno.
Molto interessanti sono inoltre le tradizioni popolari, i prodotti tipici, le sagre gastronomiche, le feste e le attività sparse un po’ ovunque in tutti i centri del Goceano situati a pochi minuti dalle Terme.

Immagini Terme San Saturnino

Stabilimenti e Terme Libere in Sardegna

Torna su

Prenota vacanza termale

Prenota alle Terme di Saturnia

Prenota alle Terme di Saturnia