Jigokudani Monkey Park

Jigokudani è un parco naturale nel centro del Giappone, un’area montuosa che sorge nel parco delle Snow Monkey, nella valle del fiume Yokyu ed è compreso nei territori del Parco Naturale Shigakogen, nella prefettura di Nagano.

La prefettura di Nagano conta circa 2,2 milioni di abitanti, si trova nella regione di Chubu, sull’isola di Honshu ed ha come capitale la città di Nagano, dalla quale prende il nome.

Jigokudani, in giapponese significa “Valle dell’Inferno” per la sua particolare conformazione, tra ripidi pendii, fitti boschi e i densi vapori degli Onsen – bagni termali all’aperto – con caldissime acque termali che fuoriescono direttamente dal terreno ghiacciato.

Questo parco è la casa di una numerosa comunità di macachi giapponesi, oltre 200 esemplari che vivono in libertà tra i boschi di questo parco naturale.

Una passeggiata in questo parco naturale in inverno è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita, sentieri immersi nei boschi innevati dove, qua e là, si possono scorgere piccole vasche naturali di acqua termale, dalle quali si innalzano densi vapori… uno scenario veramente irreale e unico!

Le scimmie che vivono nel parco amano particolarmente questi Onsen a cielo aperto e adorano trascorrervi, nella stagione fredda, praticamente tutta la giornata, coccolate dalle calde acque, per poi ritirarsi, la sera, nelle loro tane.

Passeggiare per il parco e scorgere questi simpatici macachi mentre fanno in bagno nelle acque calde è sicuramente singolare! Non avvicinatevi troppo però, se si sentono minacciati in alcuni possono anche diventare violenti, ma se si rispetta questa semplice regola tutto andrà per il meglio e l’escursione al Jigokudani Monkey Park sarà sicuramente un’esperienza unica!

ORARI DI APERTURA E PREZZO DI INGRESSO Jigokudani Monkey Park

L’ingresso al Parco Naturale Shigakogen è gratuito ma la parte dove vivono i macachi è soggetta al pagamento di un biglietto di ingresso.

  • Biglietto di ingresso adulti : 500 yen | Biglietto di ingresso ragazzi e bambini : 250 yen

Questa sezione del parco segue i seguenti orari di apertura : 

  • Novembre – Marzo : 09.00-16.00 | Aprile – Ottobre : 08.30-17.00

COME RAGGIUNGERE JIGOKUDANI MONKEY PARK ​

E’ possibile raggiungere il parco dalla Yudanaka station, da qui si può proseguire in taxi, autobus o a piedi.

L’aeroporto più vicino è quello di Matsumoto airport, a circa 100 km da Yodanaka. 

  • TAXI, in auto si impiegano circa 10 minuti per raggiungere il parco. Quando c’è la neve i taxi devono fermarsi un po’ prima dell’ingresso, mentre quando le strade sono libere arriva fino al parcheggio più vicino, che comune dista circa un chilometro dal parco delle scimmie
  • AUTOBUS, i trasporti pubblici sono abbastanza economici ma le tratte non sono frequenti (è possibile dover aspettare anche più di un’ora). La compagnia di trasporti è la Nagano Dentesu Bus ed offrono il servizio di trasporto da Yudanaka Station alla fermata Kanbayshi Onsen a circa 2 km dal Parco delle Scimmie, durata del viaggio circa 10 minuti, biglietto 220 yen.
  • A PIEDI, se non vi spaventa il lungo tragitto, potrete raggiungere il parco anche a piedi, in circa 5 km

JIGOKUDANI MONKEY PARK, QUANDO ANDARE

Il parco naturale è una meraviglia della natura tutto l’anno, ogni stagione ha un suo perché e l’esperienza sarà in ogni caso magica ed indimenticabile.

Se però volete assistere al bagno dei macachi nella vasca naturale all’interno del parco, è d’obbligo scegliere la stagione invernale. E’ infatti solo nella stagione fredda che questi simpatici primati scendono dalle montagne per riscaldarsi nella vasca termale, per poi tornare nelle loro tane durante la notte.

La neve e il freddo rendono questo parco un luogo magico e le numerose sorgenti naturali dalle quali le acque sgorgano dal terreno ghiacciato sono spettacolari, con densi vapori che salgono verso il cielo.

Carlo
CarloTripadvisor
Leggi Tutto
Non mi aspettavo di vedere le scimmie così da vicino, non sono minimamente distratte dall’enorme numero di turisti che le osserva e le fotografa. Bellissima passeggiata per arrivare al parco, con la neve è stato ancora più emozionante…..
Marco
MarcoTripadvisor
Leggi Tutto
Piacevole l’ accesso al parco: una bella passeggiata nei boschi. Quando si arriva alla zona dell’ onsen, le scimmie sono tantissime ed è facile guardarle da molto vicino. Avendo viaggiato ad agosto, non abbiamo potuto vederle immerse nell’ acqua termale, in mezzo alla neve, ma abbiamo potuto apprezzare i numerosissimi cuccioli, essendo favorevole la stagione. Il parco, pur essendo una meta molto visitata, in questa parte dell’ anno non è gremito e gli animali sono facilmente visibili. Pare che in inverno sia estremamente affollato. Molto interessante. Vale davvero la pena……
Roberto
RobertoTripadvisor
Leggi Tutto
era un punto focale della mia Vacanza in Giappone ero contentissimo di andare e le aspettative NON sono state deluse , luogo magico innevato e silenzioso immerso nell’unicità del paesaggio Giapponese si cammina per un buon 30 minuti in un sentiero boscoso per poi arrivare nel vero e proprio lato attrattivo ovvero le vasche termali delle scimmie di montagna Giapponesi sono animali adorabili e per nulla cattivi si lasciano avvicinare e fotografare come delle Stars importante però è attenersi alle regole del parco . questa visita mi ha lasciato un ricordo indelebile nella mente…
Sara
SaraTripadvisor
Leggi Tutto
Abbiamo preso un treno panoramico da nagano a yudanaka, da lì ci hanno subito indirizzate verso il bus per salire vicino al monkey park, l’autista parlava inglese e comunque sono sempre tutti gentili, da lì i primi 300-400 metri sono in ripida salita su strada asfaltata, molto ben segnalata, con bagni, poi si ritrovano dopo al parco ma c’è da camminare per oltre un km in mezzo al bosco, molto piacevole a parte la prima parte, poi è semplice, si arriva si paga il biglietto e ci facciamo cullare dalle immagini dei piccoli che giocano mentre i grandi sono a scaldarsi in acqua termale
Francesca
FrancescaTripadvisor
Leggi Tutto
Ho alloggiato insieme ad amici in un albergo nella Hells Valley. Dopo aver parcheggiato e fatto una camminata di dieci minuti immersi nel verde, costeggiando un fiume ancora debole e geyser di vapore arriviamo alla biglietteria. 500yen l’ingresso. Intanto che paghiamo giá ci imbattiamo in alcuni esemplari di macachi delle nevi che ci camminano vicinissimo. La specialitá del sito è una vasca naturale di acqua sulfurea dove i macachi fanno allegramente bagni rilassanti. Un esperienza che consiglio. Si fanno foto bellissime e si vivono momenti di puro divertimento.
Precedente
Successivo

JIGOKUDANI MONKEY PARK, FOTO

Passeggiare tra i sentieri di un parco naturale ed osservare la vita dei macachi in libertà è un’esperienza che non ha prezzo, in particolar modo se avrete la fortuna di farlo in inverno, con la neve e quell’atmosfera magica che solo questa stagione dell’anno sa regalare… osservare i macachi immersi nell’Onsen di acqua calda è un’occasione unica!

DOVE DORMIRE, JIGOKUDANI MONKEY PARK

LE TERME DI SHIBU ONSEN

All’interno del parco non è possibile immergersi nelle vasche naturali, ma nei dintorni si trova un onsen di terme meravigliose, Shin-Yudanaka, Hoshikawa, Honami, Kakuma Andai, Jogokudani e Shibu Kambayashi. Qui si trovano le sorgenti termali più grandi del Giappone, la più celebre è la Shibu Onsen dove si trovano ben 9 piscine termali, accessibili però esclusivamente se si pernotta nelle tradizionali Ryokan del villaggio. Si tratta di 9 bagni (vasche) da visitare seguendo un percorso ben preciso, ad ogni bagno verranno applicati due timbri su una salvietta, ultimato il percorso tra i bagni, potrete accedere al tempio.Se invece non si alloggia in una delle Ryokan del villaggio del villaggio di Shibu-Onsen, si potrà accedere solo all’ultima delle vasche. Le acque di questi bagni sono particolarmente indicati nel trattamento di varie patologie, secondo la tradizione un bagno in queste acque porterebbe fortuna, protezione dal male e sarebbe un elisir di lunga vita e salute.

Isabella
IsabellaTripadvisor
Leggi Tutto
Shibu-Onsen è una frazione del comune di Yudanaka. La sua caratterstica sono i 9 bagni pubblici, tutti di acque termali….ognuna con una sua proprietà terapeutica. Sembra di immergersi in un Giappone antico, con case di legno e viottoli stretti. Le acque di alcuni bagni sono roventi…non scherzo, roventi!!…..
Torna su