Terme Libere di Fordongianus

 

Le Terme Libere di Fordongianus si trovano a pochissimi minuti a piedi dal sito archeologico della città romana. L’antica città romana comprendeva già un complesso termale dotato di una grande piscina all’aperto all’interno della quale affluiscono ancora oggi, le acque della sorgente termale.

Naturalmente all’interno del sito archeologico non è possibile fare il bagno ma spostandosi più a valle, dove il torrente termale si getta nel fiume, si possono trovare delle caratteristiche piscine naturali di acqua calda, dove potersi immergere e godere delle calde acque termali.

Le acque delle Terme Libere di Fordongianus sono salso-cloruro-sodiche-termoattive, sgorgano dalla sorgente ad una temperatura di 54-56°C, la loro particolare composizione, le rende indicate nel trattamento di varie patologie e disturbi, con effetti benefici sul sistema immunitario, sulla pelle, sull’apparato circolatorio e per malattie reumatiche.

Queste terme sono gestite da una cooperativa e per l’ingresso è previsto il pagamento di € 5.

COMPARAZIONE TERME LIBERE DI FORDONGIANUS - SATURNIA

TERME LIBERE DI FORDONGIANUS

CASCATE DEL MULINO SATURNIA

TERME LIBERE Terme Libere di Fordongianus Cascate del Mulino
STABILIMENTO TERMALE Sardegna Grand Hotel Terme Terme di Saturnia Spa & Golf Resort®
PROPRIETA’ DELLE ACQUE Effetti benefici sulla pelle e consigliato nel trattamento di malattie reumatiche. Effetti benefici sulla pelle e sull’apparato respiratorio, vasodilatatore sull’apparato cardio-circolatorio, azione protettiva, antiossidante, antiaging e depurativa.
COMPOSIZIONE DELLE ACQUE salso,cloruro,sodiche e termoattive zolfo, anidride carbonica, solfato, bicarbonato, alcalina e terrosa
TEMPERATURA DELLE ACQUE 54-56°C 37,5°C
PREZZI (INDICATIVI) Ingresso a pagamento Ingresso gratuito
ORARI (INDICATIVI) Sempre aperto Sempre aperto
CURE TERMALI CONVENZIONATE

Le Terme Libere di Fordongianus si trovano in Sardegna, in prossimità di uno dei siti archeologici più belli della regione. Si tratta di terme libere – anche se l’ingresso è soggetto al pagamento di una quota, perché sono gestite da un’associazione -. Le acque delle Terme Libere di Fordongianus sono salso,cloruro,sodiche e termoattive, alla sorgente hanno una temperatura di 54-56°C e sono particolarmente indicate nel trattamento di disturbi reumatici, inoltre hanno effetti benefici sulla pelle. In Toscana, le Cascate del Mulino, sono considerate le più belle terme libere della regione, sono un luogo di assoluto relax e benessere a costo zero. Sempre aperte – un bagno di notte è un’occasione da non perdere – vi affluiscono acque termali a 37,5°C, sono acque ricche di zolfo, anidride carbonica, solfato, bicarbonato, sono alcaline e terrose, con effetti benefici sugli apparati respiratorio, circolatorio, del ricambio, ed hanno incredibili proprietà sulla pelle, con un effetto peeling naturale, esfoliante e sono indicate nel trattamento di dermatiti, acne, eczemi e psoriasi.

Sardegna Grand Hotel Terme

Il parco termale del Gran Hotel Terme di Fordongianus, è il più grande della Sardegna, con 16.000 metri quadri divisi tra piscine termali e centro benessere. Le terme di Fordongianus dispongono di 6 piscine termali, suddivise tra una piscina esterna a 34°C, una piscina interna a 36°C, una piscina per bambini con una temperatura di 34°C, una piscina riservata al percorso termale OroAzzurro, una nuova piscina presso la SPA Rifugio della Quiete ed una grande piscina termale per la fisioterapia e la riabilitazione, con idromassaggi e percorsi vascolari. Tutte le piscine del parco termale sono alimentate con acqua della sorgente termale, ed ogni piscina è provvista di area idromassaggio. La SPA dispone di vari servizi : sauna finlandese, sauna umida, grotta ai vapori termali, bagno turco, water paradise (idroterapia, cromoterapia e aromaterapia), percorso Kneipp, Whirlpool (idromassaggio con idrogetti e bolle d’aria), piscina termale esterna, sala relax con parete di salgemma.



Booking.com

Storia

Fordongianus è l’antica Forum Traiani, importante città romana della regione storica del Barigadu. La città romana sorgeva in posizione strategica, incastonata tra i monti della Valle del Tirso. Forum Traiani era famoso soprattutto per la sua sorgente termale, tanto che esisteva un complesso termale già dal I secolo d.C. Le terme romane di Fordongianus furono creata sopra una sorgente di acqua calda ricca di proprietà curative. Secondo le ricostruzioni esisteva un grande edificio (oggi fulcro dell’area archeologica), con grandi piscine coperte. Le terme romane erano suddivise in tre ambienti : calidarium, tiepidarium e frigidarium. Le piscine erano protette da un tetto sorretto da archi, a creare una serie di volte a botte, il soffitto era realizzato di pasta vitrea di colore azzurro. I bordi delle vasche invece, erano incise raffigurazioni di Ninfe, le divinità dell’acqua. Il bellissimo pavimento invece, era realizzato a mosaico. L’accesso alle terme avveniva dalla zona sud, dove si trovava una grande piazza preceduta da una scalinata. Le proprietà benefiche e curative di queste acque erano già conosciute dai romani, come testimonia il ritrovamento di due statue raffiguranti il dio Bes, dio legato ai culti salutiferi, e di un piccolo spazio sacro dedicato alle ninfe.