Lago Specchio di Venere

Il lago detto Specchio di Venere è un piccolo bacino lacustre alimentato da acque termale che si trova nella parte nord della stupenda isola di Pantelleria in provincia di Trapani, che è situato all’interno dell’estremo lembo della Riserva Naturale Orientata che occupa la maggior parte dell’estensione dell’isola.
Di forma all’incirca ovale, si estende per meno di un chilometro in lunghezza e poco più di mezzo in larghezza e si è formato dal raccogliersi delle acque all’interno di una depressione calderica, cioè formata dalla precedente presenza di una caldera  vulcanica. Profondo al massimo 12 metri, il lago vanta la presenza di sorgenti di acqua iper-termale che sgorga ad una temperatura compresa fra 50 e 60 gradi .
La presenza di alghe termofile, ossia resistenti alle elevate temperature sorgive dell’acqua termale, è fondamentale per la formazione del pregiato fango naturale di colore nero-verdastro che, grazie alla sua intensa concentrazione di zolfo viene spalmata sulla pelle dai turisti per fini estetici (scrub naturale).

Terme Libere:

Il lago specchio di Venere di Pantelleria è un luogo unico al mondo. Per scegliere al meglio il lato del lago dal quale immergervi nelle benefiche acque, dovete sapere che quasi tutte le sorgenti termali sgorgano sul lato sud, dunque sesiete in fuga dalla calura agostana e cercate refrigerio, dovreste evitare tale lato del lago, notevolmente più caldo degli altri; se invece siete arrivati proprio alla ricerca del piacevole calore termale, questo è il lato dello Specchio di Venere che fa per voi.
Nonostante l’isola di Pantelleria sia veramente minuscola, sono presenti nei dintorni del Lago numerosi luoghi dove alloggiare e trovare ristoro.
D’altra parte, il laghetto termale non presenta sulle sue sponde servizi di sorta (tipo docce, spogliatoi etc.) se si eccettua il noleggio di canoe e wind-surf e relativi corsi per principianti. Questo è dovuto al fatto che il lago fa parte della Riserva Naturale e tutto deve quindi essere lasciato alla stato originario.
Se siete amanti della fotografia, arrivate attrezzati allo Specchio di Venere: il colore delle acque è cangiante in base alle ore del giorno, percorrendo in sequenza tutto lo spettro possibile dei toni del verde.

Come arrivare

Il sito termale libero dello Specchio di Venere è facilissimo da raggiungere: si trova infatti nella parte nord dell’ isola di Pantelleria, ad appena mezzo kilometro ad est del piccolo aeroporto. Arrivando in aereo, dunque, è in assoluto una delle prime mete che incontrerete ed una delle più facili da individuare.

Info e Suggerimenti

Le peculiari caratteristiche delle fonti termali e dei fanghi che si trovano presso il Lago Specchio di Venere di Pantelleria derivano in gran parte da una sua particolarità piuttosto rara per uno specchio d’acqua lacustre; il bacino, infatti, non presenta immissari ed è alimentato soltanto dalle polle termali sotterranee e dall’acqua piovana.
Il famoso fango naturale dello Specchio di Venere è fruibile ai visitatori in grande quantità proprio in virtù di questo fenomeno: d’estate infatti, le scarse precipitazioni lasciano a secco la fascia costiera del lago, mettendo a nudo una vasta estensione di terreno ricoperta del prezioso limo termale.

Stabilimenti e Terme Libere in Sicilia