Terme di Segestane di Castellammare del Golfo

Le Terme Segestane si trovano nel Comune Castellammare del Golfo, una bellissima cittadina della provincia di Trapani affacciata sul mare nel golfo che separa la Riserva dello Zingaro e San Vito lo Capo da Punta Raisi.
Sebbene Castellammare si trovi direttamente sulla costa, le terme sono collocate nell’immediato entroterra, a circa 7 chilometri dal mare, in località Ponte Bagni, nel punto in cui scorre il fiume Caldo.

Il rapporto fra Castellammare e le Terme ha origini lontane, anche se l’omonimo stabilimento, unico nella zona, è stato costruito solo fra il 1960 e il 1990, ma le Acque Segestane hanno una storia molto più lunga e sono famosissime sin dall’antichità come risulta dalle citazioni nelle opere di Strabone, Diodoro Siculo e Dionigi di Alicarnasso.
La fama di queste fonti termali e delle loro virtù terapeutiche era talmente ampia già nell’antichità che fiorivano in merito numerose leggende:
Diodoro Siculo ne spiega l’origine narrando come le Ninfe avessero fatto sorgere queste fonti per ritemprare le forze del mitico Ercole, stanco del viaggio fra Pilora ed Erice;
Dionigi di Alicarnasso racconta invece che Enea, nel viaggio verso Segestra dopo la distruzione di Troia, avrebbe lasciato i vecchi e gli infermi presso queste fonti termali per curarsi, e questi riacquistarono le forze oltre ogni aspettativa.

prenota ora

Stabilimento 

Le Terme Segestane sono molto note sia per la loro valenza curativa, dovuta alla notevole efficacia delle acque ricchissime di minerali ma anche per la inusualità della sua proposta termale. Infatti, accanto ai classici bagni in piscina termale si possono fare fanghi e bagni di vapore in contesti particolarmente suggestivi.
Ecco una panoramica delle principali strutture che trovate alle Terme Segestane:

Lo stabilimento delle Terme Segestane sfrutta le tre fonti di acque sulfurea per alimentare due piscine termali e il suggestivo ambiente della Grotta Regina, una sauna naturale usata già in epoca romana, in cui ancora oggi viene effettuata l’antroterapia, ovvero il trattamento essudatorio tramite bagno di vapore in grotta

Trattamenti

Alle Terme Segestane è possibile fare tutti i trattamenti termali classici:

  • fanghi
  • bagni terapeutici
  • inalazioni e aerosol
  • bagni di vapore in grotta

Le terme libere

Nei pressi delle terme segestane, direttamente sul corso del Fiume Caldo, sgorgano alcune delle sorgenti sulfuree che affiorano direttamente dalla superficie del corso d’acqua.
Si tratta dei bagni liberi detti “Polle del Crimiso”, l’acqua termale si raccoglie nelle anse del fiume creando vasche naturali in cui è possibile fare bagni termali senza dover spendere nemmeno un euro.

Le acque:

Le acque delle terme di Segesta sono classificate come minerali, ipertermali e, rispetto alle sostanze disciolte in essa, sulfuree, salso-solfato-alcaline e alcalino-terrose.
Le tre fonti sulfuree che alimentano le Terme Segestane sgorgano dal sottosuolo a una temperatura che varia tra i 46 e i 47 gradi: sono il “Bagno delle Femmine”, la “Nuova Sorgente” e la “Grotta Regina”.
Le acque termali di questa fonti possiedono efficacia anti-catarrale, anti-flogistica, anti-infiammatoria e anti-settica, e sono particolarmente utili nella cura dei disturbi a carico dei disturbi reumatici, cutanei e delle vie respiratorie.

Come arrivare alle Terme Segestane

Come per quasi tutte le località termali della Sicilia anche per le Terme Segestane di Castellammare del Golfo il mezzo più comodo da usale è l’automobile in quanto l’area è scarsamente servita da mezzi pubblici.

Terme Segestane distano da Trapani 40 km, 60 da Palermo e una decina da Alcamo.
In auto, si arriva alle Terme Segestane:

  • da Castellammare, direttamente, percorrendo la Strada Provinciale 2;
  • da Trapani, con l’Autostrada A29, uscita Segesta;
  • da Palermo, con la statale 113 via Monreale e Partinico, oppure con la A29, uscita Alcamo ovest.

Chi arriva da più lontano può trovare molto comodo avvalersi del vicinissimo aeroporto di Palermo, che si trova a Punta Raisi, a meno di 50 km dalle terme.

Info e Suggerimenti

Il comprensorio nei dintorni delle terme segestane è fatto di mare ed escursioni nella natura.
La vicinanza del mare rende, questa località, adatta sia a una vacanza alle terme sia a un viaggio alla scoperta delle meraviglie costa della provincia trapanese. Le mete migliori per rilassarsi fra natura, spiaggia e sole sono senza dubbio la Riserva Naturale dello Zingaro, San Vito lo Capo e le Isole Egadi (fra cui Favignana, con partenza in traghetto e aliscafo da Trapani e San Vito lo Capo).
Da non trascurare gli importanti siti naturali e archeologici della zona, fra cui prima di tutti le rovine dell’antica città di Segesta, con il Tempio dorico ed il Teatro antico. Molto suggestivi anche i Faraglioni di Scopello, le monumentali formazioni rocciose che sorgono di fronte alla costa a soli 15 km dalle terme.

Stabilimenti e Terme Libere in Sicilia