Fosso Bianco

Scendendo oltre il paese di Bagni San Filippo, e percorrendo pochi  metri, si incontrano le piscine termali naturali libere. Si tratta di diverse piscine, formatesi naturalmente nel corso dei secoli, splendide formazioni calcaree dal colore bianco intenso immerse nel verde di un caratteristico bosco.

Qui la temperatura dell’acqua permette di fare il bagno anche in inverno, vista la temperatura elevata dell’acqua.

Le acque sono consigliate per la cura di malattie osteo-neuro-articolaribronchiteasma bronchialeasma allergicaeczemipsoriasi, acne e sordità rinogena, sono particolarmente indicate anche nel trattamento di disturbi all’apparato del ricambioginecologico, digerente, del fegato e delle vie biliari.

Ricchissimi di proprietà benefiche, i fanghi che si creano naturalmente col depositarsi dei minerali contenuti nell’acqua, hanno proprietà benefiche sulla pelle.

Balena Bianca

La Balena Bianca è la vera attrazione di Bagni San Filippo, una grandiosa formazione di sedimenti di carbonato di calcio che, nei secoli, ha assunto la caratteristica forma di una balena, da qui il singolare nome di questo luogo.
Dall’alto della formazione calcarea cadono incessantemente le acque termali da una bellissima cascata, andando poi a riversarsi nelle sottostanti vasche scavate naturalmente nella roccia sottostante.
La Balena Bianca e le sue piscine naturali sono completamente immerse tra il verde della fitta boscaglia e sono una piccola oasi di benessere a costo zero, nonché uno dei più begli esempi di terme libere della Toscana. La particolarità delle acque termali di Bagni San Filippo ed in particolar modo i sedimenti di carbonato di calcio lasciati dall’acqua sono stati motivo di studi per molti secoli. Il primo a scriverne fu Ristoro d’Arezzo nel XIII secolo, nella sua opera “Composizione del Mondo” all’interno della quale si sofferma su questa specifica formazione rocciosa. Nel XVIII secolo, l’architetto Leonardo Vegni (che lavorò al progetto della Chiesa di San Filippo) studiò in maniera più approfondita l’argomento ed è a lui che viene riconosciuto il merito della creazione della Plastica dei Tartari, una particolare tecnica di creazione di bassorilievi che sfruttava i sedimenti delle acque termali di Bagni San Filippo. Con questa tecnica l’architetto realizzò, nel 1771, sei bassorilievi del padiglione della Meridiana di palazzo Pitti, dei quali purtroppo oggi, non rimane traccia.

Offerte Bagni San Filippo

Booking.com

Proprietà delle acque Bagni San Filippo

Effetti benefici per : malattie osteo-neuro-articolari, malattie dermatologiche, malattie di orecchio, naso e gola, malattie di bronchi e polmoni. Proprietà analgesiche, antinfiammatorie, miorilassanti e antimicrobiche.

Composizione delle acque:

acque solfuree-solfate-calciche-magnesiache ipertermali

Temperatura delle acque:

La temperatura delle acque alla sorgente termale è di 48°C.

Mappa e come arrivare alle terme libere di Bagni San Filippo

Via Fosso Bianco

53023 Bagni San Filippo SI

Autostrada A1, uscita Chiusi-Chianciano Terme, proseguire in direzione di Chianciano Terme/Monte Amiata e raggiungere la Strada Cassia, da qui proseguire in direzione di Bagni San Filippo.

Marisa
MarisaTripadvisor
Leggi Tutto
Non capisci quanto sia spettacolare finché non la vedi, basta seguire le indicazioni e addentrarsi nel bosco per arrivare subito a queste magnifiche pozzette di acqua termale e più avanti nel percorso si arriva alla balena bianca. Vietato arrampicarsi ma inevitabile non farlo anche perché appena ci si immerge nelle piccole piscinette naturali si raggiunge la pace dei sensi…
Anna
AnnaTripadvisor
Leggi Tutto
Non capisci quanto sia spettacolare finché non la vedi, basta seguire le indicazioni e addentrarsi nel bosco per arrivare subito a queste magnifiche pozzette di acqua termale e più avanti nel percorso si arriva alla balena bianca. Vietato arrampicarsi ma inevitabile non farlo anche perché appena ci si immerge nelle piccole piscinette naturali si raggiunge la pace dei sensi…
Daniele
DanieleTripadvisor
Leggi Tutto
Non capisci quanto sia spettacolare finché non la vedi, basta seguire le indicazioni e addentrarsi nel bosco per arrivare subito a queste magnifiche pozzette di acqua termale e più avanti nel percorso si arriva alla balena bianca. Vietato arrampicarsi ma inevitabile non farlo anche perché appena ci si immerge nelle piccole piscinette naturali si raggiunge la pace dei sensi…
Gino
GinoTripadvisor
Leggi Tutto
Non capisci quanto sia spettacolare finché non la vedi, basta seguire le indicazioni e addentrarsi nel bosco per arrivare subito a queste magnifiche pozzette di acqua termale e più avanti nel percorso si arriva alla balena bianca. Vietato arrampicarsi ma inevitabile non farlo anche perché appena ci si immerge nelle piccole piscinette naturali si raggiunge la pace dei sensi…
Isabella
IsabellaTripadvisor
Leggi Tutto
Non capisci quanto sia spettacolare finché non la vedi, basta seguire le indicazioni e addentrarsi nel bosco per arrivare subito a queste magnifiche pozzette di acqua termale e più avanti nel percorso si arriva alla balena bianca. Vietato arrampicarsi ma inevitabile non farlo anche perché appena ci si immerge nelle piccole piscinette naturali si raggiunge la pace dei sensi…
Christina
ChristinaTripadvisor
Leggi Tutto
Abbiamo passato un pomeriggio davvero tranquillo in queste terme naturali, passando da una terrazza all’altra. La zona non è attrezzata, quindi non vi aspettate la comodità di una spiaggia o delle terme “classiche”, ma il paesaggio e l’atmosfera sono spettacolari!…
Letizia
LetiziaTripadvisor
Leggi Tutto
Terme all’aperto raggiungibili facilmente con 5 minuti di cammino. Molto carine visto la grandezza del blocco calcareo… Ci sono vari terrazzini dove sdraiarsi… L’acqua esce intorno ai 48°C, per cui bisogna scegliere una posizione adeguata…sono anche delle piccole piscine…
Precedente
Successivo

Informazioni utili e suggerimenti

Le terme libere del Fosso Bianco sono uno di quei luoghi che vale la pena di visitare almeno una volta nella vita. Completamente immerse nella natura, regalano un’esperienza di benessere e relax incredibile. La Balena Bianca è poi veramente maestosa!

Immagini Fosso Bianco Bagni San Filippo

Stabilimenti e Terme Libere in Toscana

Torna su