Parco dei Mulini

Nel cuore della Val d’Orcia, in prossimità della Via Francigena, Bagno Vignoni è  un caratteristico borgo tutto da scoprire.

Il paesino si caratterizza per la presenza, in Piazza delle Sorgenti, di una grande vasca cinquecentesca, che contiene acqua termale che sgorga dalla sottostante sorgente naturale, la vasca era già utilizzata in epoca romana ed a seguire da personaggi illustri del calibro di Papa Pio II, Caterina da Siena e Lorenzo de’Medici, per le straordinarie proprietà benefiche e curative delle acque.

Le acque che sgorgano nella piscina del paese, vengono oggi fatte defluire verso il Parco Naturale dei Mulini.

L’acqua termale è composta da carbonato di calcio e ferro, cloruro di sodio, solfato di calcio, magnesio e sodio, ha una temperatura di 38°C ed è particolarmente indicata per la cura di disturbi osteoarticolari, malattie artroreumatiche, problemi broncopolmonari.

Terme Libere:

Oltrepassando il Parco dei Mulini, si incontra una grande vasca termale, qui si trovano le terme libere di Bagno Vignoni. Le acque sono di un delizioso colore azzurro/turchese, dovuto al colore contrastante della bianca roccia calcarea, nella piscina giunge anche una piccola cascata.

Stabilimento Termale :

Gli stabilimenti termali sono l’Albergo Le Terme, l’Adler Spa Resort Thermae e l’Hotel Posta Marcucci.

Proprietà delle acque:

Effetti benefici e terapeutico sull’apparato osseo, sul sistema circolatorio, sulla pelle e sulle articolazioni

Composizione delle acque:

sali minerali, calcio, carbonato di ferro, solfato di sodio e magnesio

Temperatura delle acque:

La temperatura delle acque alla sorgente termale è di 39°C.

Come arrivare

Via del Gorello, 53027 Bagno Vignoni SI 
 
Da nord : prendere l’autostrada A1 fino all’uscita Firenze/Impruneta, alla rotonda prendere la prima uscita in direzione di Siena, proseguire prendendo l’uscita Siena Sud, proseguire ancora sulla strada Statale Cassia verso Roma, continuare per 45km, oltrepassato San Quirico d’Orcia, opo 4km, svoltare a destra in direzione di Bagno Vignoni.

Da sud : prendere l’autostrada A1 fino all’uscita Chiusi/Chianciano Terme, proseguire in direzione Chianciano Terme, poi ancora in direzione Monte Amiata sulla strada Statale Cassia, proseguire fino a San Quirico d’Orcia e dopo 4km svoltare per Bagno Vignoni.

Info e Suggerimenti

Se siete in zona vale la pena visitare il Parco dei Mulini, qui infatti fino alla fine del 1800 i mulini sfruttavano l’energia dell’acqua delle sorgenti termali. Oggi i mulini non sono più in funzione ma la visita al parco è di grande interesse storico.

Stabilimenti e Terme Libere in Toscana