Terme di Chianciano

In provincia di Siena, Chianciano è una delle località termali più famose al mondo. In posizione strategica a confine tra la Val d’Orcia e la Val di Chiana, immersa fra i panorami più belli e suggestivi della Toscana.

Le acque delle Terme di Chianciano erano già conosciute in epoca romana, Chianciano sorgeva infatti in prossimità di Chiusi, una delle dodecapoli etrusche, ed era frequentata soprattutto per le sue sorgenti termali, sia in epoca etrusca che romana, quando esisteva un importante insediamento. La rilevanza dell’abitato di Chianciano in epoca etrusco/romana è testimoniata dai reperti archeologici riportati alla luce durante le compagnie di scavo, edifici votivi, abitazioni e templi.

Le Terme sono composte da : 

TERME SENSORIALI : queste terme uniscono l’esperienza termale alla naturopatia, sono a disposizione vari percorsi, depurativo, riequilibrante, rilassante e rigenerante, e vari spazi di relax e benessere, idromassaggio, vasca idromassaggio con acqua salina, piramide energetica, melmarium, saune, ice crash, bagno turco, doccia emozionale, aromaterapia, fonte Acqua Santa, cromoterapia, percorso Kneipp, musicoterapia, una stanza del silenzio ed un grande giardino. Un centro benessere, specialisti in scienze dell’alimentazione, idrologia, climatologia e talassoterapia.

PISCINE TERMALI THEIA : dedicate a Theia, madre di Selene nella mitologia etrusca, queste piscine termali sono alimentate dalla sorgente Silene. Sette vasche,  tre esterne e quattro interne. La temperatura dell’acqua è di 33-36°C.

TERME SILLENE : le acque di queste terme sono indicate per problemi al fegato e all’apparato gastroenterico in generale e per patologie dell’apparato muscolo scheletrico.

PARCHI ACQUA SANTA E FUCOLI : il Parco Acqua Santa, dove si trova l’omonima sorgente, si estente per 7 ettari, tra giardini, aree fiorite e piante secolari, vi si trovano una Sala Ottagonale, un Bar, un’area ballo per concerti e musica all’aperto ed il Salone Nervi, particolarmente interessanti le statue in bronzo raffiguranti due pavoni, risalenti al 1700.

prenota ora

Stabilimento Termale:

Le Terme di Chianciano offrono quattro parchi termali, le Terme Sensoriali, le Piscine Thermali Theia, le Terme Sillene ed i Parchi Acqua Santa Fucoli.

Proprietà delle acque:

Indicate nel trattamento di patologie gastro-enteriche, del fegato e delel vie biliari. Utilizzate per la cura dell’osteoporosi, di malattie cardo-vascolari e respiratorie.

Diverse sorgenti alimentano le terme, ognuna con acque diverse per proprietà, composizione ed effetti benefici :

ACQUA FUCOLI : utilizzata come bibita per la depurazione del fegato e delle vie biliari, è indicata nel trattamento di disturbi gastro-enterici ed è consigliata contro l’osteoporosi. E’ un’acqua minerale fredda.

ACQUA SANTA : anch’essa utilizzata come bibita e indicata per le malattie delle vie biliari e del fegato, e nella cura dei calcoli.

ACQUA SANT’ELENA : impiegata come bibita, è indicata nel trattamento di disturbi delle vie urinarie e dell’apparato del ricambio, consigliata in caso di calcoli renali e problemi gastro-enterici

ACQUA SANTISSIMA : consigliata nelle terapie inalatorie, ha proprietà antinfiammatorie e mucolitiche ed è ideale nel trattamento di disturbi dell’apparato respiratorio, bronchite, asma, sinusite, rinite…

ACQUA SILLENE : consigliata per bagni termali terapeutici, viene utilizzata anche per la produzione di fanghi termali. E’ indicata nel trattamento di problemi cardiovascolari

Composizione delle acque:

Acqua Fucoli : acqua bicarbonato-solfato-calcica
Acqua Santissima : bicarbonato-solfato-calcica-alcalino-terrosa
Acqua Sant’Elena :bicarbonato alcalino terrose
Acqua Santissima : bicarbonato-solfato-calcica-alcalino-terrosa
Acqua Sillene : ricca di solfato, anidride carbonica, bicarbonato e carbonato di calcio

Temperatura delle acque:

ACQUA FUCOLI 16.5°C
ACQUA SANTA 33°C
ACQUA SANT’ELENA 13°C
ACQUA SANTISSIMA 24°C
ACQUA SILLENE 38.5°C

Info e Suggerimenti

Le Terme di Chianciano sono una delle eccellenze in argomento di termalismo, in Toscana. La città è storicamente votata al benessere termale e le sue terme sono il luogo ideale per una pausa di relax e benessere. La particolarità di queste terme è quella di essere alimentate da diverse sorgenti, ben 5, Acqua Sillene, Acquasantissima, Acqua Fucoli, Acqua Santa, Acqua Sant’Elena. Le Terme di Chianciano si compongono di vari stabilimenti collegati tra loro, quello delle piscine termali Theia, dedicate a Theia, madre di Selena nella mitologia etrusca, le Terme Sillene, le terme sensoriali, specializzate in naturopatia, ed i parchi AcquasAnta e Fucoli.

Stabilimenti e Terme Libere in Toscana