Stabilimenti e Terme Libere in Trentino

Terme e natura in Trentino sono un concetto unico, non esiste infatti spa o centro termale che non sia immersa tra imponenti montagne, fitti boschi e panorami mozzafiato.

Le acque termali nascono dal cuore delle Dolomiti e durante un lunghissimo percorso sotterraneo si arricchiscono di preziosi minerali, divenendo di fatto, acque curative dalle incredibili proprietà benefiche.

La maggior parte delle terme del Trentino Alto Adige si trovano in alta quota, unendo ai benefici dell’acqua, aria pulita, splendidi panorami e piccoli borghi caratteristici ed accoglienti.

Particolarmente interessante inoltre, la vasta gamma di trattamenti termali che accomunano quasi tutte le terme della regione, idromassaggiobagni di vaporepercorsi Kneippbagni di fieno e speciali fonti per le cure idropiniche.

Assolutamente imperdibili QC Terme Dolomiti, a Pozza di Fassa, con acque della sorgente di Alloch, che nascono a 1320mt, a disposizione degli ospiti vasche idromassaggio, percorsi Kneipp, bagno giapponese e bagni di vapore.

Le Terme Dolomia, in Val di Fassa, con l’unica sorgente termale sulfurea del Trentino.

Garda Thermae Arco, particolari per le loro piscine di acqua dolce e salata.

Le Terme di Pejo, nel Parco Nazionale dello Stelvio, con acque dalle incredibili proprietà benefiche e curative.

Terme di Levico

Nel cuore del Trentino, nella splendida cornice della Valsugana, tra imponenti vette e dolci valli solcate la laghi e fiumi, sorge Levico Terme, una delle realtà più belle ed importanti in argomento di termalismo in Italia ed Europa. 

Terme di Merano

Bellissime e recentemente restaurate (nel 2005), le Terme di Merano si caratterizzano per le loro linee moderne e per i design completamente realizzato in vetro, per offrire ai propri ospiti una vista spettacolare.

Terme di Comano

Comano Terme è una bellissima località termale del Trentino Alto Adige, a circa 30km dalla città di Trento. Le acque termali di Comano sono famose in tutto il mondo per le loro  importanti proprietà curative .

Garniga Terme

Le Terme di Garniga sono celebri per i loro trattamenti che combinano le proprietà delle acque termali a quelle delle erbe spontanee, qui è infatti possibile provare i celebri “bagni d’erba”.

QC Terme

Incastonate tra i panorami mozzafiato della Val di Fassa, le Terme QC di Pozza di Fassa sono le più importanti della regione. Le acque di queste terme erano già note nel 1400, sgorgano dalla sorgente naturale di Alloch.

Caderzone Val Rendena

Nella bellissima Val Rendena, le terme di Caderzone sorgono all’interno del Parco Naturale dell’Adamello Brenta. Le acque  sono oligometalliche, con un’elevata presenza di elementi ferruginosi e oligoelementi.

Terme del Brennero

In provincia di Bolzano, le Terme del Brennero sorgono in prossimità del confine con l’Austria, in Val di Fleres. Grande varietà di trattamenti benessere, oltre alle meravigliose piscine termali.

Terme di Pejo

Pejo è una delle più famose località turistiche e termali del Trentino, si trova in Val di Sole, nel territorio del Parco Nazionale dello Stelvio. Le acque sgorgano da tre diverse sorgenti.

Val di Rabbi

Rabbi è una delle più importanti località termali del Trentino. Lo stabilimento termale si trova a 1195 mt di altitudine, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio.Le acque provengono dalla sorgente “Antica Fonte”.

Terme di Vetriolo

Piccola località termale della Valsugana, le terme sorgono ai piedi del monte Vetriolo. Lo stabilimento sorge a 1500 mt di altitudine. Le acque sono arsenicali-ferruginose, consigliate per malattie respiratorie.

Terme Dolomia

Con vista sullo splendido complesso montuoso delle Dolomiti, in Val di Fassa, le Terme Dolomia sorgono a pochi minuti dalle principali stazioni sciistiche del Trentino.

Torna su