San Gemini Terme

San Gemini è un piccolo comune umbro situato in collina alle pendici del comprensorio dei Monti Martani; la cittadina dista solo una decina di chilometri dal capoluogo di provincia: Terni. In questa bellissima località si estende un parco termale di oltre sei ettari, la maggior parte dei quali ricoperti dalla famosa macchia mediterranea (una fitta vegetazione, composta da arbusti e piante coriacee, presente in quasi tutte le regioni italiane), e si trova ad un paio di chilometri fuori dall’abitato del centro cittadino, ad un altitudine collinare di 380 metri sopra il livello del mare.

In questo meraviglioso e suggestivo contesti si affaccia Vallantica Resort  un accogliente centro benessere nella località di San Gemini dove è possibile godere delle famose proprietà benefiche delle acque del luogo. Oltre ad una vastissima scelta di trattamenti benessere e trattamenti di bellezza, Vallantica ti offre una calda piscina coperta dove è possibile immergersi nelle salutari acque di San Gemini in qualsiasi periodo dell’anno.

prenota ora

Stabilimento 

Vallantica Resort & Spa è lo stabilimento di San Gemini Terme, si tratta di un lussuoso complesso alberghiero con al suo interno un moderno centro termale che comprende:

  • due piscine, una intera sempre aperta, una esterna aperta solo l’estate;
  • una Spa, completa di tutti i classici trattamenti benessere e wellness tra cui bagno di valore, sauna, docce emozionali, ishi, cabina solare e molto altro;
  • centro congressi;
  • campo da Golf;
  • cantina;
  • ristorante.

I trattamenti

A Sangemini si va per fare principalmente trattamenti idropinici: è possibile bere le acque Fabia e Sangemini direttamente alla fonte passeggiando nel Parco Termale di sei ettari ricoperto di macchia mediterranea, che si trova a soli due chiloemtri dal centro abitato del paese.
La bibita delle acque minerali che sgorgano direttamente alle pendici dei Monti Martani è consigliata in loco in quanto la fruizione alla sorgente consente di mantenere intatte al massimo grado le sostanze minerali e terapeutiche disciolte.

Le acque:

L’acqua termale di Sangemini è classificata come medio-minerale, bicarbonato-calcica e iposodica. Le sue caratteristiche salienti sono l’elevatissimo contenuto in calcio e l’elevato grado di assimilabilità delle sostanze contenute.
La principale indicazione terapeutica è relativa a tutte le situazioni e patologie che richiedono un’elevata assunzione di calcio (ad esempio osteoporosi, menopausa, età avanzata per ridurre rischio di fratture etc.) in contesti di intolleranza al lattosio o restrizioni alla dieta che impediscano l’assunzione di latte e latticini.

Come arrivare a San Gemini Terme

Raggiungere Sangemini è molto semplicie anche perché si trova sul tracciato della SS3-bis Tiberina, che collega Terni a Perugia. Questo significa che in auto basta prendere come punto di riferimento uno dei due capoluoghi di provincia dell’Umbria e poi immettersi sulla Statale per raggiungere poi il centro termale che fruisce di ben due svincoli della medesima (Sangemini Nord e Sangemini Sud).

Info e Suggerimenti

La celebre acqua minerale in bottiglia Sangemini che è oggi possibile acquistare anche al supermercato, ha origini piuttosto antiche. Già agli inizi dell’Ottocento, infatti, le due fonti di acqua minerale presenti in questa zona attirano l’attenzione degli amministratori locali, che fondano il primo “stabilimento di imbottigliamento”, che compredeva già allora tutte le fasi di lavorazione.
Le fonti Sangemini e Fabia rappresentano quindi un importante risorsa termale ma anche, dal punto di vista storico, un raro caso di successo imprenditoriale perdurante nel tempo fino ai giorni nostri.

Stabilimenti e Terme Libere in Umbria