Montegrotto Terme

Montegrotto Terme

Montegrotto Terme è una celebre località termale, insieme alla vicina Abano Terme, del bacino termale dei Colli Euganei.
Insieme alle vicine località di Abano, Galzagnano, Teolo e Battaglia, formano le famose “Terme Euganee”.
Le origini di queste terme sono antichissime, numerose testimonianze confermano infatti che i primi fruitori di queste acque siano vissuti durante l’Età del Ferro.
Le acque telle Terme di Montegrotto nascono sui Monti Lessini, nelle Prealpi, e dopo un lunghissimo percorso che dura 25 anni, giungono ai Colli Euganei, un percorso di circa 80 km durante il quale si arricchiscono, nelle profondità della terra, di preziosi sali e minerali. Sono indicate nella cura di molteplici patologie : bronchiti, rinopatie, sinusiti, faringiti e molte altre affezioni dell’apparato respiratorio, motorio e muscolare.
Montegrotto è inoltre anche una bellissima cittadina ricca di storia e costruzioni antiche :
– Duomo dei Santi Pietro ed Eliseo : costruito nel 1900, sorge in prossimità di Piazza Roma e dell’Oratorio della Madonna Nera
– Oratorio della Madonna Nera : antica chiesa parrocchiale costruita nel 1724
– Giardino di Villa Draghi : 32 ettari di parco
– Musei ed esposizioni : Casa delle Farfalle, Scavi Romani, Biblioteca Civica Alda Merini, Y-40 The Deep Joy, la piscina più profonda al mondo

Offerte Abano Terme

Booking.com

Proprietà delle acque Parco Abano Terme

Le acque delle Terme di Montegrotto sono consigliate nel trattamento di malattie reumatiche e respiratorie, sottoforma di fangoterapie e terapie inalatorie.

Composizione delle acque:

L’acqua di Montegrotto Terme è classificata come salso-bromo-iodica

Temperatura delle acque:

Le sorgenti termali di Montegrotto Terme hanno acque ad una temperatura di 70-86°C.

Stabilimenti Termali Montegrotto

1. Terme Preistoriche

Il grande parco termale dell’Hotel Terme Preistoriche, si divide in due parti : le piscine panoramiche, riservate esclusivamente agli ospiti dell’albergo, e le piscine chalet, aperte anche agli esterni.
Le terme sono composte da 22.000mq di parco, 780m di piscine termali, 56 idromassaggi, 7 lettini idromassaggio, 2 piscine termali coperte, 3 piscine termali scoperte, 2 percorsi kneipp, un centro benssere con sauna, bagno turco e palestra, infine un campo da tennis.

2. Hotel Terme Relilax

Le Terme di Relilax offrono ai propri ospiti un grande parco termale composto dalla piscina Le Pal,e di 800mq con ambientazione caraibica e idromassaggi, la piscina Artesia, interna, 400mq con idromassaggio e cascate. Presso il centro benessere si trovano una sauna finlandese, un bagno turco, una bio sauna e docce aromaterapiche.

3. Hotel Terme Petrarca

L’Hotel Petrarca dispone di un parco termale di 40.000mq all’interno del quale sono disclocate ben 7 piscine termali con acqua a temperature differenziate (28-36°C). La piscina dei Delfini è interna con collegamento ad unas grande piscina esterna, la piscina termale terapeuticha interna, anch’essa comunicante con l’esterno, percorso kneipp, piscina per adulti con varie profondità, la piscina Afrodite con ben 2 scivoli.

4. Hotel Terme Olympia

L’Hotel Terme Olympia dispone di due bellissime piscine, una interna ed una esterna collegate tra loro. Il parco termale è stato progettato seguendo le regole del Fens Shui. A disposizione degli ospiti inoltre, un centro benessere per massaggi e trattamento benessere.

5. Grand Hotel Montegrotto

Il Grand Hotel Terme, a Montegrotto, è uno dei principali parchi termali della città. La grande vasca esterna è composta da due isole con idromassaggio e cascate, l’acqua è ad una temperatura compresa tra 33 e 37°C. La piscina interna, circondata da grandi vetrate con vista sul giardino, è dotata di lettini idromassaggio e jacuzzi.

6. Hotel Terme Esplanade Tergesteo

L’elegante Hotel 5 stelle Esplanade Tergesteo regala ai propri ospiti una indimenticabile esperienza di benessere con quattro splendide piscine : una interna con acque a 34-36°C, una esterna con collegamento a quella interna, la H2O3 Pool, con l’aggiunta di microbolle di ozono, la piscina panoramica del RoofTop54, di acqua salata, qui si trovano anche un solarium, alcune stanze relax, un tea corner ed un’area saune textile free, con sauna panoramica finlandese, bagno turco, cabina a infrarossi, docce emozionali e vasca di acqua fredda di reazione dopo la sauna.
Presso la spa si trovano sauna finlandese, hammam, percorso kneipp, docce emozionali, cascata di ghiaccio, jacuzzi e angolo tisaneria.

7. Hotel Garden Terme

L’Hotel Garden di Montegrotto dispone di oltre 1200 mq di acqua termale divisa su tre piscine, due coperte e con musica subacquea ed una esterna comunicante con una delle due piscine interne. Presso il centro benessere è possibile usufruire di trattamenti e massaggi benessere.

8. Hotel Terme delle Nazioni

L’Hotel Terme delle Nazioni, nella deliziosa cittadina di Montegrotto, dispone di una grande piscina termale con postazioni per idromassaggio e acqua a 36°C e di una piscina con acqua più fredda. Il centro benessere propone una variegata tipologia di trattamenti, massaggi watsu e thai, stone therapy, phisiokinesiterapia e idrokinesiterapia.

9. Hotel Terme Neroniane

Completamente immerse nel verde, le Terme Neroniane sono una splendida oasi di benessere tra le colli Euganei. Gli ospiti possono usufruire di 3 piscine termali con acqua salso-bromo-iodica, e di una bellissima SPA.

10. Millepini Terme Hotel

Il bellissimo parco delle Terme Millepini ospita vasche whirlpool, percorsi kneipp, cascate termali, una piscina interna, due piscine esterne. Il centro benessere è ispirato all’antica Roma, con tre aree : Calidarium, Tepidarium e Frigidarium.

11. Augustus Terme Hotel

Nel cuore della cittadina di Montegrotto, sorge l’Hotel Terme Augustus, splendido parco termale con hotel 4 stelle. Le terme ospitano tre piscine panoramiche, postazioni idromassaggio, cascate cervicali, percorso giapponese, vasca idromassaggio e bagno turco. Il centro benessere propone una vasta gamma di massaggi e trattamenti, shiatsu, watsu, abahyanga, Lomi-lomi, Thai, Pinda-sweda, Hot-Stone, trattamenti viso e corpo.

Mappa e come arrivare a Montegrotto Terme

Da Milano e dal Brennero : Autostrada A4 Milano-Venezia, uscita Padova Ovest, seguire le indicazioni per Montegrotto Terme
Da Bologna : Autostrada A13 Bologna-Padova, uscita Terme Euganee, seguire le indicazioni per Montegrotto Terme
Da Venezia e da nord-est : Autostrade A3-A4-A13 uscita Terme Euganee, seguire le indicazioni per Montegrotto Terme

Viola
ViolaTripadvisor
Leggi Tutto
A Montegrotto c’è solo l’imbarazzo della scelta con più di dieci parchi termali con annesso hotel per trascorrere una vacanza di relax nel cuore dei Colli Euganei… Le acque sono straordinarie ed i trattamenti benessere vi rimetteranno al mondo!
Giulia
GiuliaTripadvisor
Leggi Tutto
Ogni anno scegliamo Montegrotto per una piccola fuga di benessere e relax… ed ogni volta scegliamo un diverso parco termale e non siamo mai rimasti delusi! Ognuno particolare ed unico nel suo genere, ma tutti uniti dalle incredibili proprietà termali di queste acque!
Precedente
Successivo

La Storia

La nascita dei Colli Euganei avvenne circa 34 milioni di anLe acque termali di Montegrotto venivano utilizzate a scopo curativo già più di 3000 anni fa, lo stesso nome della città deriverebbe infatti da “Mons Aegrottorum” ovvero il “Monte dei Malati”. Tutto intorno alla città e più in generale nel bacino dei Colli Euganei, esistono moltissime sorgenti e fonti termali che sgorgano naturalmente dal sottosuolo. In età repubblicana ed augustea venne realizzato un bellissimo complesso termale, riportato alla luce durante alcuni scavi effettuati nei primi anni del 1900, dotato di tre vasche, pozzi di decantazione e scarichi.ni fa a partire da alluvioni nella Val Padana e fenomeni vulcanici. La particolare morfologia del terreno ha determinato la formazione di sorgenti di acqua calda termominerale. Ben presto le proprietà curative di queste acque vennero scoperte dall’uomo, ed iniziarono a nascere i primi insediamenti. Esistono testimonianze circa la presenza umana sul territorio già dal VI secolo a.C., molti scrittori latini inoltre hanno testimoniato l’esistenza della città nelle loro opere, come ad esempio Plinio il Vecchio, Tito Livio, Marziale, Cassidoro, Claudiano e Svetonio, che la ricordavano con il nome di “Aquae Patavinorum”.

Stabilimenti e Terme Libere nel Veneto

Torna su